Torniamo al Carpe Diem in questo venerdì di ponte, tra il 25 aprile e il week end, dopo qualche giorno di colpevole assenza. Valentina sta preparando i nuovi prodotti per l’imminente stagione estiva. Linee modernissime di gelati e succhi di frutta che vi invita a venire a provare. mentre traffica tra un frigorifero e l’altro non ci fa mancare un caffè dei suoi.

Dunque Julian Alaphilippe è tornato sui suoi livelli vincendo la Freccia Vallone ai danni del povero Fulsgang, già suo compagno nella sciagurata fuga abortita a 500 metri dal traguardo, con una piccola deviazione a pochi metri dall’arrivo mentre i due se le davano di santa ragione dopo aver anticipato il resto del gruppo dei rimasi sul terribile muro di Huy. Nulla di che viste anche le pendenze che certo non aiutano ad andar dritti, anche se qualcuno ha gridato allo scandalo.

Avrebbero dovuto parlarcene il Bevilacqua e il Conte Poroli, presenti in zona VIP a spese del Caffè della Sbarra proprio sul Muro di Huy ma hanno avuto degli intoppi mentre si spostavano verso la vicina Liegi per la quarta monumento, l’ultima primaverile e nord europea, e dunque ho detto due parole io. Loro però li risentiremo sicuramente domenica dalla cittadina belga per l’ultima classica del Nord prima che il grande circus del ciclismo si sposti verso sud in vista del Giro d’Italia che scatterà l’undici maggio e per cui il Caffè vi promette grandi speciali.

Che altro? Qui a Gozzano si aspetta per domenica il ritorno in campo dei calciatori ad Arezzo per l’inutile penultima di campionato, mentre la domenica successiva l’atteso ultimo turno finalmente al D’Albertas qui in paese con ogni probabilità si giocherà ancora a Vercelli, almeno così dicono i bene informati.

Domenica 28 comunque in pista anche i motociclisti amatoriali con l’ormai tradizionale Motobenedizione organizzata nel piazzale delle poste dagli amici del Moto Club MadCat 74. Più tardi uno speciale qui sul Caffè.